COMPOST: UN INCENTIVO DAL COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (FI)

Il comune di Bagno a Ripoli, sviluppando l'esperienza-pilota sul biocompostaggio avviata un paio di anni fa, ha deciso di concedere nel biennio 1997/98 un contributo annuo di £ 50.000 alle famiglie che faranno richiesta di installare presso le proprie abitazioni un composter per la raccolta differenziata dei rifiuti verdi domestici, destinati a essere trasformati in compost. Il contributo potrà essere concesso ai cittadini in possesso dei seguenti requisiti.

- regolare iscrizione al ruolo della tassa smaltimento rifiuti del Comune (categoria civile abitazione);
- diritto di proprietà o detenzione di spazio verde privato e/o condominiale di superficie adeguata;
disponibilità di apposito contenitore (composter).

Il termine è fissato al 30 Giugno 1997.
I cittadini interessati potranno ritirare lo stampato per la richiesta e ricevere tutte le informazioni presso l'Ufficio Ambiente (il Lunedì dalle 8 all 13, il Martedì e il Giovedì dalle 14.30 alle 18) e presso l'Ufficio Relazioni con il pubblico (dal Lunedì al Venerdì dalle 8 alle 13, il Sabato dalle 8.30 alle 12.30, il Martedì e il Giovedì anche dalle 14.30 alle 18).