Edizione telematica
di

 Ambiente Risorse Salute

  2000 - 2001

Novembre 2001
***********



 

Dall'Italia al Belgio un filo diretto per il riciclo dei PC usati
Accordo tra il mercato telematico Ecosquare spa e l’Ente Bacino 2 di Padova 

 

Accordo tra il mercato telematico Ecosquare spa e l’Ente Bacino 2 di Padova, per la vendita e il trasporto dei PC usati dall’Italia al Belgio, dove verranno interamente riciclati  Ecosquare, il mercato telematico ambientale nato dall’esigenza di aiutare l’industria privata e le aziende municipalizzate a ottimizzare la gestione dei flussi di materiali di scarto ricollocabili in nuovi cicli produttivi, gestisce ogni giorno transazioni di  rifiuti e materiali riciclabili, a livello nazionale e internazionale. Un esempio rappresentativo è il recente accordo tra Ecosquare, il consorzio Ente Bacino 2 di Padova e diverse aziende del Belgio: la collaborazione prevede il trasporto, il trattamento  e  il completo recupero dei PC usati.
I cittadini, le aziende e i comuni della Provincia depositano direttamente i propri computer obsoleti presso la piattaforma di stoccaggio di Ente Bacino 2 a Padova.
Grazie alla rete informativa e commerciale del mercato telematico di Ecosquare, i personal computer, una volta raccolti dall’operatore italiano, vengono trasportati in Belgio per essere successivamente  smontati e selezionati, componente per componente.
Il tutto per avviare al recupero vetro, plastica, alluminio, rame, ferro e metalli preziosi e per smaltire in sicurezza le componenti nocive come i condensatori con PCB e PCT.
Il vetro verrà poi venduto alle vetrerie olandesi, la plastica trasformata in granulato per il mercato cinese, il ferro e l’alluminio fornito alle industrie manifatturiere e i cavi venduti come materie seconde.
Un processo coordinato ed efficace per risolvere in modo completo il delicato problema del riciclo di computer usati, fornendo un immediato contributo alla salvaguardia dell’ambiente.
L’operazione, oltre a ridurre l’impatto ecologico dello smaltimento dei PC usati, ha anche un evidente vantaggio economico: i PC usati vengono commerciati e trasportati a 600 £ al kg con un risparmio del 40% per l’Ente Bacino2, in quanto il prezzo medio praticato in Italia, escluso il trasporto e senza l’intervento di Ecosquare, sarebbe di 1000 £ al kg circa.

ECOSQUARE
Ecosquare spa è una dinamica azienda italiana, con sede a Pavia, che rappresenta l’unico reale punto di incontro internazionale tra la domanda e l’offerta di materiali riciclabili, di rifiuti e di sottoprodotti industriali.
Risorse rilevanti dell’azienda sono dedicate alla gestione della trading area, punto di incontro tra i waste supplier (imprese, amministrazioni pubbliche e altri enti interessati da problematiche di smaltimento e riciclo) e i waste buyer (manager e imprese specializzate nell’utilizzo di materie seconde).
 Gli scambi di materiali riciclabili avvengono con modalità simili alle attività delle Borse Valori: con accreditamento dei venditori e dei compratori, con pubblicazione dei prezzi per ciascun tipo di materiale, supporto e gestione delle transazioni.
 Ecologia, Economia e Formazione : un connubio vincente a disposizione delle aziende italiane e non, grazie al supporto della tecnologia. Questo è in sintesi ciò che offre Ecosquare, un catalizzatore di innovazione che genera valore e riduce l’impatto ambientale per l’intero processo industriale.

ENTE BACINO 2 PADOVA
Il Consorzio Bacino Padova Due nasce nel 1995, in risposta al Piano regionale di smaltimento dei rifiuti solidi urbani del 1988 (PCR 28 ottobre 1988, n. 785) per la suddivisione del Veneto in Bacini di utenza, con l’obbligo per tutti i Comuni di avviare i rifiuti urbani agli impianti di trattamento del proprio Bacino di appartenenza.
L’Ente di Bacino Padova 2, in base anche alla Legge Regionale 3/2000 “Nuove norme in materia di gestione dei rifiuti”, svolge funzioni di organizzazione, coordinamento e controllo della gestione dei rifiuti urbani, provvedendo in particolare alla verifica della gestione operativa dello smaltimento dei rifiuti e della relativa tariffa.
Una parte dell’attività di servizio dell’Ente è da sempre indirizzata alla realizzazione di soluzioni innovative anche dal punto di visto organizzativo nel panorama delle politiche pubbliche ambientali, come figura attiva e propositiva del progetto: dalla riorganizzazione della raccolta differenziata alle campagne di sensibilizzazione e informazione della cittadinanza, dall’accordo “EcoMarket” con le aziende della grande distribuzione all’accordo di programma “Azienda pulita” per la gestione rifiuti delle aziende agricole della provincia.

 Per ulteriori informazioni:

Albachiara Lunghi                                                      

Brodeur Image Time                           

Tel. 02/20562.1 cell 335 6962981                             

alunghi@imagetime.it                                                  

website: www.imagetime.it                                         

 

 16/11/01 

 

 

 

 

 

01/03/xx