Ambiente Risorse Salute
Rivista e dossier
del Centro Studi l'Uomo e l'Ambiente - Padova
direttore Domenico Ceravolo
 
 

 

Ambiente

 

"Libera l'acqua"

L'Assemblea nazionale delle 44 associazioni che compongono il CIPSI – coordinamento di iniziative popolari di solidarietà internazionale - riunitasi a Roma il 24 e 25 novembre ha ufficialmente lanciato una nuova Campagna delle associazioni del Cipsi: “LIBERA L'ACQUA”, per riconoscere il diritto all'Acqua per tutti.
La campagna si propone di raccogliere fondi con cui finanziare progetti che consentano, da un lato l'accesso all'acqua potabile ad una parte del miliardo e 600 milioni di persone prive di questo diritto, dall'altro una corretta gestione ecocompatibile e solidale della risorsa idrica. Ne beneficeranno quattordici progetti in tredici
paesi di Africa (Camerun, Eritrea, Etiopia, Mozambico, Repubblica Democratica del Congo, Uganda), America latina (Argentina, Brasile, El Salvador e Haiti) e Asia (Cambogia, Palestina, Sri Lanka )

Numero Verde anche per cellulari: 800341595; liberalacqua@cipsi.it , www.liberalacqua.it

Nel corso dei lavori l'assemblea del CIPSI ha accolto l'ingresso di tre nuove organizzazioni:

- Associazione BAMBINI VITTIME di Genova, come socio aderente;

- Associazione Internazionale Noi Ragazzi del Mondo (AINRAM) di Roma, come Rete amici;

- Gruppo “Amici degli Ultimi del Mondo” di Paternò (CT), come Rete amici

5 dicembre 2007