Editore di Ambiente Risorse Salute e di Facciamo tutti la nostra parte!
Newsletter Energia
Iscriviti!

  Home | Alimentazione| Ambiente| Biodiversità |Comunità europea |Energia | Sviluppo sostenibile
Il ruolo
di Regioni Province e Comuni|
Tecnologie innovative | |Aziende |Corsi e Convegni | ARS Sommari|
   
   
  Cosa leggere
 

TESORI D'ARTE NELLE CHIESE DEL bELLUNESE BELLUNO (a cura di Marta Mazza)
Casa editrice Il Poligrafo, Padova 2012 pp. 344, 300 ill. e tavv. b/n col., cm 21,5x29

     
 


 


Curato dalla dottoressa Marta Mazza, il volume "TESORI D'ARTE NELLE CHIESE DEL BELLUNESE. BELLUNO" è frutto del progetto "Tesori d'arte" promosso dalla Provincia di Belluno in collaborazione con il Comune di Belluno, la Diocesi di Belluno-Feltre, la Soprintendenza per i beni storici, artistici ed etnoantropologici per le province di Venezia, Belluno, Padova e Treviso, e il Gruppo di Azione Locale, "G.A.L. Prealpi e Dolomiti".

Nelle precedenti pubblicazioni, del 2003 e del 2008, sono illustrati i tesori delle Chiese del territorio dell'Alta e Bassa provincia bellunese, in questo volume invece l'attenzione è incentrata sulla ricchezza artistica di Belluno capoluogo.
Nella prima sezione c'è l'accurata analisi del quadro storico-religioso su cui si innestano le radici artistiche e culturali del territorio, nella seconda l'analisi e l'interpretazione dei percorsi d'arte; ultima la sezione relativa ai cantieri con le indagini, le tecniche di recupero, i restauri, come quelli effettuati nella chiesa di Santa Maria dei Battuti, all'Arca Avoscano della Cattedrale o alla Cappella Cesa della chiesa di Santo Stefano.
Elevata la competenza di chi firma i diversi argomenti, numerose le immagini che supportano le tesi illustrative. (E.A.)
27 luglio 2012

 

 
   
  torna a Cosa leggere